Padre Lucian Milasan e la comunità ortodossa romena di Bolzano e Alto Adige

“La lunga notte delle chiese“ rappresenta per la comunità romena ortodossa di Bolzano e Alto Adige un momento tanto atteso e di grande carica spirituale. L’esperienza di incontrare tanti fratelli cristiani che provengono da culture diverse ma che pongono al centro della loro vita la figura centrale di Gesù ci ricorda  le parole del salmista  Davide che dice “Ecco, com’è bello e com’è dolce che i fratelli vivano insieme! “ ( Salmo 132,1 ).

Facendo tutti i nostri migliori auguri per questa iniziativa, speriamo che anche quest’anno i partecipanti potranno trovare una goccia di pace, gioia e serenità per le loro anime e saranno più vicini di almeno un passo verso il Signore nostro Dio Unico.

< Zurück zu allen Grußworten

Padre Lucian Milasan e la comunità ortodossa romena di Bolzano e Alto Adige
“La lunga notte delle chiese“ rappresenta per la comunità romena ortodossa di Bolzano e Alto Adige un momento tanto atteso e di grande carica spirituale. L’esperienza di incontrare tanti fratelli cristiani che provengono da culture diverse ma che pongono al centro della loro vita la figura centrale di Gesù ci ricorda  le parole del salmista  Davide che dice “Ecco, com'è bello e com'è dolce che i fratelli vivano insieme! “ ( Salmo 132,1 ). Facendo tutti i nostri migliori auguri per questa iniziativa, speriamo che anche quest’anno i partecipanti potranno trovare una goccia di pace, gioia e serenità per le loro anime e saranno più vicini di almeno un passo verso il Signore nostro Dio Unico.